"Ma chi cazzo me lo fa fare di prepararmi alla mattina, truccarmi, vestirmi carina e sorridere sempre? Tanto nessuno mi nota.
Faccio schifo comunque"

stella. (via chimangiafalebriciole)

Ecco.

(via laragazzadalprufumodilavanda)

Esatto.
Oramai manco il gatto sotto casa mia alza lo sguardo quando esco..

(via laragazzacheodiavalasuavita)

già

(via tuseiforteprincipessa)

😔

(via elysamara)

Esatto.

(via noncapiteuncazzo)

(via killerzarra)

"Amo quando la gente ricorda i dettagli di me. Le grandi cose sono capaci tutti di ricordarsele, ma i dettagli, ecco, quelli solo chi ti ama li ricorda."

Cit. (via biancacomeillatteneracomelamorte)

-

(via -creep-)

(via divoratadaunmarediansie)

"Perchè nessuno se ne accorge? Voglio dire, passiamo nove mesi a scuola, cinque giorni a settimana, per cinque ore. Ci guardate in faccia, ci chiedete come va, ci interrogate e ci stressate. Per quanto alcuni professori ci capiscano, nessuno guarda mai oltre alla facciata. Stiamo morendo dentro, cari professori. Moriamo dentro perchè viviamo in una società dove le cosce che non si toccano importano più dell’opinione di una persona. Viviamo in una città dove se non sei vestito firmato e hai interessi diversi dall’andare in discoteca, sei un poveretto. Vorrei tanto che, per una volta, apriste gli occhi: guardate in prima fila, vedrete una ragazza che per colpa delle malelingue ha rischiato seriamente di diventare anoressica. Guardate in terza, e troverete l’alunna più brava e intelligente della classe che con la scusa della dieta non vuole smettere di perdere chili. Guardate in ultima e troverete una ragazza che ha disperatamente bisogno di comprensione, di essere salvata. Guardatela bene e forse noterete i graffi sul braccio, gli occhi spenti, la paura. Paura di non essere abbastanza, di deludere i propri genitori, di restare sola. Perchè è questo che siamo: una generazione impaurita e fragile di cui nessuno si occupa. Perchè farlo? Ci insegnate il francese, l’inglese, la matematica. Ma chi si occupa di insegnarci come affrontare le vere difficoltà? Chi si è mai fermato un attimo a pensare se uno dei suoi studenti ha mai tentato il suicidio? Io me lo chiedo ogni giorno, se uno dei miei compagni ci ha mai provato. Aprite gli occhi: che senso hanno tutti i progetti sul fumo dannoso, quando persone come me non sanno neanche se arriveranno a domani? Credetemi, non ho paura di qualcosa che mi potrebbe far venire un tumore, ho paura di non svegliarmi domattina perchè qualcosa è andato storto oggi. Perchè vi comportate come me non sanno neanche se arriveranno a domani? Credetemi, non ho paura di qualcosa che mi potrebbe far venire un tumore, ho paura di non svegliarmi domattina perchè qualcosa è andato storto oggi. Perchè vi comportate come se queste cose fossero solo favole? “L’autolesionismo è per emo” “L’anoressia può essere fermata” Siamo adulti, parliamo seriamente. Sono cose serie, l’autolesionismo non è così semplice e non lo sono nemmeno i disturbi alimentari. Cari professori, vi invito a fare un giro nella mia testa. Tenetevi forte, perchè vi farà paura: è quasi tutto buio, con mostri che divorano la mia autostima, la mia speranza, la mia vita."
Biancacomeillatteneracomelamorte (via biancacomeillatteneracomelamorte)

Ma ci sono professori che ti guardano e dicono:”Vedo che qualcosa dentro dite non va, parlane”

(via occhi-colorcioccolato)

(via divoratadaunmarediansie)

follow me on instagram
chipensadiconoscermisbagliablr:

♡
alessandrobertucci:

Quanto li amo.
"Ormai questa nuova generazione sta rovinando l’amore che un tempo c’era nell’aria."
(via
ioetevicinimalontani)
"Basta crederci.
Basta crederci. Sta a te sapere come interpretare la frase."
— Charles Bukowski 

da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/aforismi/comportamento/frase-227677?f=a:161>

(via ioetevicinimalontani)
+